it 0322-248892 info@nuovamenteviaggi.it

TOUR ISTANBUL E LA CAPPADOCIA

-
-

Prenota

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

401

Perchè prenotare subito?

  • Garantisce il posto
  • Assistenza
  • Assicurazione compresa

Dubbi?

Non esitare a chiedere informazioni

0322-248892

info@nuovamenteviaggi.it

8 Giorni | Dal 16 al 23 settembre 2013
Periodo : Dal 16 al 23 settembre 2013
Milano malpensa
Turchia
DESCRIZIONE

.

DETTAGLI

GIORNO 1
ITALIA – ISTANBUL Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa Terminal 1 e partenza con volo di linea per Istanbul.  Arrivo all’aeroporto e trasferimento in hotel.

GIORNO 2
ISTANBUL Giornata dedicata alla scoperta della città, considerata la Porta d’Oriente, unica città al mondo situata su due continenti. Nella mattina visita della Moschea Nuova, riccamente decorata, chiamata anche Moschea della Valide Sultan (Regina Madre), edificata nel Seicento sulla sponda meridionale del Corno d’Oro, quando le madri dei giovani sultani avevano una grande influenza sugli affari dell’Impero ottomano. Nel quartiere di Sultanahmet, la vecchia Istanbul, visita del monumento più famoso della città: Santa Sofia. Costruita dall’imperatore Giustiniano nel VI secolo, fu per secoli la più grande chiesa della cristianità, fino a quando nel 1453 i Turchi conquistarono Costantinopoli e la trasformarono in moschea. Ancora oggi Santa Sofia è considerata il massimo capolavoro dell’arte bizantina, grazie ai suoi splendidi mosaici e alla grande cupola. Nei pressi di Santa Sofia si nasconde l’insolita Cisterna Yerebatan o della Basilica, la più grande delle cisterne sotterranee costruite in città per creare riserve d’acqua, mirabile opera di ingegneria, con le sue 336 colonne. Il Gran Bazar, un labirinto di strade coperte di portici, pieno di minuscoli negozi traboccanti di merci. Al termine della visite imbarco per una crociera nelle acque del Bosforo, lo stretto che collega il Mar di Marmara al Mar Nero e che segna il confine tra Europa e Asia.

GIORNO 3
ISTANBUL – ANKARA (430 KM) Nella mattina proseguimento delle visite alla città. La Moschea Blu, così chiamata per le ceramiche blu che ne decorano l’interno, uno degli edifici religiosi più celebri al mondo, con i suoi sei minareti e le numerose cupole. Nella lunga piazza di fronte alla moschea si possono ammirare i monumenti che ornavano l’antico Ippodromo della Costantinopoli romana, dove si svolgevano le corse delle bighe, come l’Obelisco egizio e la Colonna serpentina. Visita del Palazzo del Topkapi, per 400 anni residenza principale dei sultani ottomani: un grandioso complesso di palazzi, padiglioni e cortili costruito da Mehmet II sul promontorio che domina il Bosforo. Visita facoltativa dell’Harem (a pagamento). Nel primo pomeriggio partenza in pullman verso le steppe dell’Anatolia occidentale alla volta di Ankara. Arrivo previsto in serata.

GIORNO 4
ANKARA – HATTUSAS – CAPPADOCIA (420 KM) Nella mattina tour panoramico di Ankara, moderna e vivace capitale della Turchia,e visita del più importante museo del paese: il Museo delle Civiltà Anatoliche, sede della stupenda collezione di reperti della civiltà ittita, unica al mondo. Proseguimento per il sito archeologico di Hattusas, antica capitale dell’Impero ittita, risalente al 1600 a.C., dove si visiteranno la Porta dei Leoni, il Grande Tempio, la Porta dei Re, il passaggio segreto e i bassorilievi di Yazilikaya. Arrivo in Cappadocia in serata.

GIORNO 5
CAPPADOCIA Intera giornata dedicata alla scoperta di questa regione caratterizzata dal singolare paesaggio di tufo e rocce erose, nel quale spiccano i grandi spuntoni conici detti “comignoli delle fate”. Visita della valle di Goreme, uno dei più preziosi gioielli dell’Anatolia, dove si trova la più alta concentrazione di chiese rupestri di tutta la Cappadocia, ricavate dalla roccia e decorate da affreschi bizantini. Proseguimento per il museo all’aperto di Zelve, complesso trogloditico di monasteri e abitazioni, un tempo rifugio isolato per eremiti, e visita al Castello di Uchisar. Presso Avanos, visita a una scuola per la tessitura dei tappeti.

GIORNO 6
CAPPADOCIA – KONYA – PAMUKKALE (640 KM) Partenza per Konya. Lungo il tragitto visita del Caravanserraglio di Agzikarahan, edificato nel XIII secolo per proteggere i mercanti sulla rotta carovaniera con la Persia. Arrivo a Konya, antica capitale dei sultani selgiuchidi, e giro panoramico della città. Visita al Museo di Mevlana, il fondatore della setta mistica dei Dervisci danzanti. Il complesso ospita una scuola, una piccola moschea e la tomba di Mevlana e viene considerato un importante santuario per tutto il mondo islamico. Proseguimento per Pamukkale e arrivo in serata.

GIORNO 7
PAMUKKALE – ANTALYA (280 KM) Nella mattina visita delle famose cascate pietrificate di Pamukkale. Queste spettacolari terrazze di travertino bianco, percorse dall’acqua ricca di calcio che fuoriesce da sorgenti calde, formano vasche e stalattiti, creando un panorama unico. Visita dell’antica città di Hierapolis,fondata dai re di Pergamo, che prosperò come centro termale sotto i Romani, come testimoniano i resti del Teatro. Proseguimento per il sito archeologico di Laodicea, la città indicata come sede di una delle Sette Chiese della Rivelazione nell’Apocalisse di San Giovanni. Proseguimento per Antalya, sulle sponde del Mar Mediterraneo, una delle principali località turistiche della Turchia. Arrivo in serata.

GIORNO 8
ANTALYA – ITALIA Dopo la colazione trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Milano Malpensa via Istanbul.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi