it 0322-248892 info@nuovamenteviaggi.it

TOUR DELL’IRLANDA

-
-

Prenota

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

248

Perchè prenotare subito?

  • Garantisce il posto
  • Assistenza
  • Assicurazione compresa

Dubbi?

Non esitare a chiedere informazioni

0322-248892

info@nuovamenteviaggi.it

8 giorni | Dal 22 al 29 giugno 2017
Periodo : Dal 22 al 29 giugno 2017
Milano Linate
Irlanda
DESCRIZIONE

Un’isola magica che una volta visitata non si potrà più dimenticare. Una terra di panorami incredibili, colorati di verde e blu intenso. Le antiche tradizioni, la musica e le leggende fanno da cornice ai tipici villaggi di pescatori e alle impressionanti scogliere. L’Irlanda resta davvero una delle destinazioni più autentiche e intatte, capace di regalare emozioni che restano nel cuore.

DETTAGLI

GIORNO 1
ITALIA – DUBLINO Ritrovo dei partecipanti alle ore 07:00 alla stazione di Arona e trasferimento in pullman privato all’aeroporto di Milano Linate. Partenza con il volo Aer Lingus delle 11:20 per Dublino. Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo a Dublino, incontro con la guida e visita orientativa della città. La capitale della Repubblica irlandese si è trasformata negli ultimi anni in una metropoli giovane e cosmopolita, dall’atmosfera elettrizzante. Attraversando la parte storica della città, lungo la riva meridionale del fiume Liffey, si incontrano vie e piazze con case settecentesche in stile georgiano e la Christ Church, la più antica cattedrale dell’isola. Visita del Trinity College, la prima università d’Irlanda, fondato nel 1592 da Elisabetta I, che conserva nella prestigiosa Old Library il Libro di Kells, un codice miniato del IX secolo, considerato il più prezioso manoscritto al mondo. Al termine della visita trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

GIORNO 2
DUBLINO – BELFAST (160 km) Colazione in hotel. Al mattino visita della Cattedrale di San Patrizio, edificata presso il pozzo sacro dove il santo patrono dell’isola battezzava i convertiti. La più grande chiesa d’Irlanda è ricca di simboli che raccontano la storia del paese e di monumenti funebri, tra cui la tomba dello scrittore Jonathan Swift. Partenza in pullman per l’Irlanda del Nord. Pranzo libero lungo il percorso. Passaggio della frontiera tra la Repubblica d’Irlanda e il Regno Unito e ingresso nella provincia settentrionale dell’Ulster. Visita orientativa di Belfast, con i suoi grandiosi palazzi vittoriani e il City Hall, simbolo della potenza della città durante l’epoca d’oro dei cantieri navali. A ovest del centro si estendono i quartieri cattolici e protestanti, teatro di una lunga guerriglia sociale a partire dagli anni 60 fino alla fine degli anni 90, testimoniata dai murales a sfondo politico, dalle barriere in cemento e dal filo spinato. Cena in hotel e pernottamento.

GIORNO 3
BELFAST – GIANT’S CAUSEWAY – DERRY (180 KM) Colazione in hotel. Partenza in pullman per le coste settentrionali dell’Ulster. Sosta al Carrick-a-Rede Rope Bridge, un vertiginoso ponte di corde che collega due scogliere a picco sul mare. Proseguimento per uno dei luoghi più magici d’Irlanda, la Giant’s Causeway, il Sentiero del Gigante, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, una bizzarra scogliera formata da 40 mila colonne di basalto nero. Pranzo libero. Nel pomeriggio sosta alle rovine del Castello di Dunluce, che si ergono a strapiompo sul mare. Proseguimento per Derry, ribattezzata dagli inglesi Londonderry, e breve visita di questa storica città, ancora circondata dalle mura seicentesche, perfettamente conservate. Cena e pernottamento.

GIORNO 4
DERRY – DONEGAL – DRUMCLIFF – SLIGO (140 KM) Colazione in hotel. Partenza in pullman per la contea di Donegal e passaggio della frontiera per rientrare nella Repubblica d’Irlanda. Sosta a Donegal, piccola cittadina famosa per la tipica produzione di tessuti in tweed, raccolta intorno a una piazza a forma di diamante, e il maestoso castello quattrocentesco che si affaccia sul fiume Eske. Proseguimento per la provincia del Connacht e ingresso nella contea di Sligo, in uno dei paessaggi più belli e selvaggi d’Irlanda. Sosta a Drumcliff, protetta dal Monte Benbulben, sede di un antico monastero. Tra le croci celtiche in pietra del cimitero si trova la tomba del poeta premio Nobel W.B. Yeats. Pranzo libero. Proseguimento per Sligo. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 5
SLIGO – WESTPORT – CONNEMARA – GALWAY ( 230 km) Colazione in hotel. Partenza in pullman per i sublimi paesaggi della Contea di Mayo, dove ancora viene parlata la lingua gaelica e sosta a Westport, con le sue case georgiane e i suoi negozi tradizionali. Proseguimento per la contea di Galway, sosta fotografica al Killary Harbour, l’unico fiordo d’Irlanda, lungo 16 km, e ingresso nella regione del Connemara, conosciuta per i pony e la pesca di trote e salmoni, per il tipico paesaggio di montagne e brughiere, laghi e ruscelli, pascoli e muretti di pietra. Visita dell’Abbazia di Kylemore, residenza privata neogotica divenuta proprietà di suore benedettine, circondata da giardini vittoriani e affacciata su un bellissimo lago. Pranzo libero. In serata arrivo a Galway, capitale della cultura gaelica e città amatissima da studenti e turisti, per la vivace vita musicale e l’atmosfera deliziosamente tipica delle stradine del centro. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 6
GALWAY – ISOLE ARAN – GALWAY (70 KM) Colazione in hotel. Partenza in pullman per il piccolo porticciolo di Rossaveal, per prendere il traghetto per le Isole Aran, arcipelago formato da tre isole calcaree, abitate fin dalla preistoria e protette per secoli dalla loro posizione isolata, che hanno mantenuto usi e costumi antichissimi. Sbarco a Inishmore, la più grande delle Isole Aran, e giro panoramico dell’isola, attraverso campi cintati da muretti a secco e casupole di pietra. Visita dell’impressionante forte preistorico di Dun Aengus, posto sulla cima di una scogliera alta 100 metri, dalla quali si gode un panorama mozzafiato sull’Oceano Atlantico. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro in traghetto e pullman a Galway. Cena e pernottamento.

GIORNO 7
GALWAY – SCOGLIERE DI MOHER – DUBLINO (370 km) Colazione in hotel. Partenza in pullman per la contea di Clare e attraversamento del Burren, una terra selvaggia e lunare, formata da un vasto tavolato calcareo percorso da profonde crepe, quasi privo di alberi, ma con una ricchissima flora. Sosta alle celebri Scogliere di Moher, le più spettacolari d’Irlanda, lunghe 8 chilometri e alte oltre 200 metri. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza in pullman per Dublino. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 8
DUBLINO – ITALIA Colazione in hotel. Giornata a disposizione per visite individuali. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento in pullman all’aeroporto di Dublino e partenza con volo di linea Aer Lingus alle ore 17:40. Arrivo all’aeroporto di Malpensa alle 21:05 e trasferimento in pullman privato ad Arona.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi