it 0322-248892 info@nuovamenteviaggi.it

TOUR DEL MAROCCO: LE CITTA’ IMPERIALI

-
-

Prenota

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

349

Perchè prenotare subito?

  • Garantisce il posto
  • Assistenza
  • Assicurazione compresa

Dubbi?

Non esitare a chiedere informazioni

0322-248892

info@nuovamenteviaggi.it

8 Giorni | Dal 29 settembre al 6 ottobre 2014
Periodo : Dal 29 settembre al 6 ottobre 2014
Milano malpensa
Marocco
DESCRIZIONE

.

DETTAGLI

GIORNO 1
ITALIA – MARRAKECH Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa Terminal 1 e partenza con volo di linea per Marrakech, via Casablanca. Arrivo all’aeroporto e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 2
MARRAKECH
Colazione in hotel. Giornata dedicata alla scoperta della Città Rossa che ha dato il nome al Marocco, fondata mille anni fa dalla dinastia berbera degli Almoravidi, che la trasformarono nella capitale del loro impero tra XI e XII secolo. La città venne edificata nel punto di incontro delle rotte commerciali che attraversavano il deserto del Sahara e le montagne dell’Atlante. Nella mattinata visita guidata della medina, la parte più antica della città, completamente circondata dai bastioni color ocra lunghi 19 km, in cui si aprono monumentali porte in stile moresco. Qui sorge la più importante moschea di Marrakech: la Koutoubia (moschea dei librai) con l’alto minareto capolavoro dell’arte islamica, simbolo della città. Visita degli esterni e degli splendidi giardini. Visita delle Tombe Saadiane, capolavori dell’architettura islamica, dalle straordinarie e minuziose decorazioni. A ovest si estende la kasbah, con il complesso del Palazzo Reale, che include le rovine del grandioso Palazzo el-Badi. A ridosso della mellah (l’antico quartiere ebraico) sorge il Palazzo della Bahia, costruito dal gran visir Dar Si Moussa a fine Ottocento, che grazie alla raffinatezza degli interni, è uno dei migliori esempi dell’architettura del riad, la tipica abitazione marocchina. Accanto sorge il Palazzo Dar Si Said, che ospita il Museo delle Arti marocchine con sorprendenti collezioni di tappeti, armi, ceramiche, abiti e gioielli che mostrano l’abilità degli artigiani marocchini. Pranzo in hotel.Nel pomeriggio visita dei souk, i mercati coperti che si articolano su numerose viuzze e piazzette, ciascuno dedicato a una merce specifica: gioielli, tessuti, pelli, ciabatte, oggetti in rame e ottone, cesti intrecciati e manufatti di legno. Al centro della medina si estende la celebre piazza Jemaa el-Fna, un luogo unico e spettacolare, cuore vitale e caratteristico di Marrakech: giocolieri, acrobati, cantastorie, venditori ambulanti, incantatori di serpenti e tutti i personaggi più stravaganti si incontrano qui, per partecipare alla rappresentazione della vita, della storia e della cultura di un popolo. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 3
MARRAKECH – VALLE DELL’OURIKA – MARRAKECH Colazione in hotel. Partenza in pullman per un’escursione alla Valle dell’Ourika, per scoprire uno dei paesaggi più belli del Marocco. Percorrendo la strada che risale la vallata del fiume Ourika si potranno ammirare le vette dell’Alto Atlante e visitare tipici villaggi berberi. Pranzo in hotel. Pomeriggio a disposizione per visite individuali. In serata trasferimento in ristorante tipico per la cena con spettacolo. Rientro in hotel e pernottamento.

GIORNO 4
Colazione in hotel. Partenza per Casablanca, affacciata sull’Oceano Atlantico, la più popolosa città del Marocco, metropoli cosmopolita e capitale economica del paese, un misto di tradizione e modernità. Visita dei luoghi più significativi della città: la piazza delle Nazioni Unite, la piazza Mohammed V, il Palazzo Reale ed il quartiere residenziale di Anfa, con i suoi ampi viali, eleganti ville e giardini lussureggianti. In riva al mare sorge la Moschea di Hassan II, la terza più grande al mondo dopo quella della Mecca e di Medina, inaugurata nel 1993, è un vero e proprio inno all’architettura e all’arte decorativa marocchine. Il minareto, con i suoi 210 metri, è il più alto del mondo. Sosta per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Rabat, dal 1956 capitale politica del Marocco e residenza reale. Visita della Kasbah degli Oudaya, cittadella fortificata eretta sulla cima di un colle, con le caratteristiche viuzze con le case dalle pareti bianche e azzurre e i bellissimi giardini andalusi. Dai bastioni del periodo almohade si gode anche di una bella vista sull’oceano e sull’estuario del fiume Bou Regreg. Ai margini della città vecchia si trovano la Torre Hassan, minareto incompiuto risalente alla fine del XII secolo ed il Mausoleo di Mohammed V, il sovrano della dinastia alawita che riportò il Marocco all’indipendenza. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 5
Colazione in hotel. Partenza per Meknes, fondata nel X secolo, divenne capitale imperiale nel Seicento sotto il regno di Moulay Ismail, che la abbellì con palazzi, moschee e giardini. Visita del complesso della città imperiale, protetta da una doppia fila di mura, nel quale si trovano i palazzi reali, il Bacino idrico dell’Agdal, le antiche scuderie e il Museo Dar Jamai, con la sua preziosa collezione di artigianato marocchino. Attraverso la monumentale porta Bab el-Mansour, si entra nell’intrico di stradine della medina, dove si trovano gli animatissimi souk. Pranzo in ristorante. Proseguimento per il sito archeologico di Volubilis, l’antica capitale della provincia romana della Mauretania Tingitana. Visita alle rovine della città, inserita dall’Unesco nella lista del Patrimonio dell’Umanità, dove si possono ancora oggi ammirare l’arco di trionfo, il foro, la basilica, il campidoglio e i sorprendenti mosaici delle ville patrizie. Arrivo a Fes e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 6
Colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Fes, la più antica delle città imperiali, capitale del Marocco con la dinastia merinide e cuore spirituale del paese. Visita di Fes el-Bali, la più grande medina del mondo, con 1200 anni di storia, un labirinto di viuzze tra case, moschee, minareti e souk, racchiusa dalle antiche mura. Nel quartiere andaluso si trova la Medersa Sahrij, una delle più belle tra le numerose scuole religiose di Fes, costruita nel 1321. Visita degli esterni della Moschea Karaouine, fondata nel 859, tra le più antiche e illustri del mondo islamico, che fu anche la prima università del Marocco.
Pranzo in ristorante tipico nella medina. Nel pomeriggio visita ai souk e al Chouara, il quartiere dei conciatori, uno dei luoghi più pittoreschi del Marocco, dove gli artigiani tingono ancora le pelli nelle vasche colorate all’aria aperta. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

GIORNO 7
Colazione in hotel. Partenza in pullman per Marrakech, attraverso vallate e colline coperte di uliveti e aranceti ai margini del Medio Atlante. Sosta a Beni Mellal per il pranzo in ristorante. Arrivo a Marrakech e sistemazione in hotel. In serata trasferimento in pullman ai margini del grande palmeto di Marrakech, per una cena tipica sotto le tende berbere e per assistere al grande spettacolo Fantasia, con danze, musiche ed esibizioni di acrobati, in una magica e suggestiva ambientazione. Rientro in hotel e pernottamento.

GIORNO 8
Colazione in hotel. Trasferimento in pullman all’aeroporto e partenza con volo di linea per Milano Malpensa via Casablanca.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi