it 0322-248892 info@nuovamenteviaggi.it

BRUXELLES E LE FIANDRE

-
-

Prenota

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

249

Perchè prenotare subito?

  • Garantisce il posto
  • Assistenza
  • Assicurazione compresa

Dubbi?

Non esitare a chiedere informazioni

0322-248892

info@nuovamenteviaggi.it

3 giorni | Dal 9 al 11 maggio 2015
Periodo : Dal 9 al 11 maggio 2015
Belgio
DESCRIZIONE

.

DETTAGLI

GIORNO 1
Ritrovo dei partecipanti presso il Terminal 2 dell’aeroporto di Malpensa alle ore 04:30 e partenza con il volo Easyjet delle ore 06:30. Arrivo a Bruxelles, capitale del Belgio e dell’Unione europea, città cosmopolita dalla grande vivacità e dall’irresistibile fascino di crocevia d’Europa. Trasferimento con pullman privato in città, incontro con la guida e inizio delle visite. Visita al Parco di Laeken, dove sorge il Castello Reale di Laeken, dal 1831 residenza del re del Belgio. Al centro del parco si trovano il Monumento alla Dinastia, dedicato a Leopoldo I, e le sette Serre reali, tra le più grandi al mondo, veri capolavori architettonici Art Nouveau. Sosta all’Atomium, costruito per l’Esposizione Universale del 1958 e divenuto il simbolo di Bruxelles e della ricerca scientifica del XX secolo, rappresenta una molecola di cristallo di ferro ingrandita 165 miliardi di volte ed è composto da 9 gigantesche sfere che raggiungono un’altezza di 102 metri. Proseguimento in pullman per la visita panoramica del Quartiere europeo, che ospita le sedi delle istituzioni dell’Unione. Trasferimento in pullman nel centro storico della città e visita al Sablon, il quartiere degli antiquari e delle gallerie d’arte, uno dei cuori pulsanti della città, ricco di pasticcerie e ristoranti. Proseguimento della visita a piedi per la piazza più celebre della città e una delle più belle al mondo: la Grand Place. Antico mercato medievale, divenne poi il luogo più rappresentativo della ricchezza della città, intorno al quale vennero costruiti edifici dalle elaborate facciate di straordinaria bellezza, nel tipico stile del Rinascimento fiammingo. Sulla piazza si affacciano lo splendido Municipio, con l’altissima torre in stile gotico brabantino, la tardogotica Casa del Re e le numerose Case delle Corporazioni, che un tempo detenevano il potere in città. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con l’imperdibile fontana del Manneken Pis, la piccola statua di un bambino che fa la pipì, divenuta una delle icone di Bruxelles. Al termine delle visite trasferimento in pullman all’hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera o cena facoltativa in hotel. Pernottamento.

GIORNO 2
Colazione in hotel. Partenza in pullman per la magica regione delle Fiandre e arrivo a Bruges (in fiammingo Brugge), forse la città medievale meglio conservata d’Europa e una delle città più romantiche del continente. Qui il tempo si è fermato al Cinquecento quando il fiume Zwyn, che collegava il porto della città al Mare del Nord, si insabbiò rendendo impossibile il traffico marittimo. Prima di allora, Bruges era stata una delle città più ricche d’Europa, grazie al commercio dei tessuti, e sede della prima borsa valori al mondo. Oggi è una vera e propria città-museo, attraversata da pittoreschi canali, su cui si affacciano antiche case, palazzi aristocratici e chiese. Visita guidata del centro storico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Il cuore di Bruges è il Markt, la grande piazza su cui si staglia l’altissima torre civica chiamata Belfort. Un vero gioiello è il Burg, la piazza che rappresenta il nucleo più antico della città, con il trecentesco Municipio e la Basilica del Sacro Sangue. Nei pressi del romantico Minnewater, conosciuto come il Lago dell’Amore, si trova l’antico Beghinaggio, caratteristico complesso di casette immerse nel verde, un’oasi di pace abitata oggi da monache benedettine. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo libero a disposizione. Al termine delle visite ritorno a Bruxelles. Cena libera o cena facoltativa in hotel. Pernottamento.

GIORNO 3
Colazione in hotel e rilascio delle camere. Partenza in pullman per le Fiandre orientali e arrivo a Gand (in fiammingo Gent), capitale culturale della regione e grande città d’arte, che nel Medioevo fu ricchissima grazie al commercio della lana, quando divenne la seconda città più popolosa d’Europa dopo Parigi. La città, costruita alla confluenza dei fiumi Lys e Schelda, è un vero gioiello d’architettura fiamminga, un sorprendente museo all’aria aperta di grande fascino. Visita guidata del magnifico centro storico, attraversato da numerosi canali, lungo i quali si incontrano chiese gotiche, torri e palazzi antichi. Il cuore della città sono le due banchine dell’antico porto fluviale, Graslei e Korenlei, dove sono allineati bellissimi edifici storici, un tempo sedi delle potenti corporazioni. Visita della maestosa Cattedrale di San Bavone, che custodisce preziosissime opere d’arte, tra le quali spicca l’Adorazione dell’Agnello mistico, il celebre polittico di Jan Van Eyck, capolavoro della pittura fiamminga. Domina il centro il Belfort, la torre civica alta 95 metri, simbolo della città. Accanto all’antico Castello dei Conti si aprono le stradine del Patershol, vivace e caratteristico quartiere medievale. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento in pullman all’aeroporto di Bruxelles e partenza con il volo Easyjet delle 19:25. Arrivo a Milano Malpensa alle 20:55.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi