it 0322-248892 info@nuovamenteviaggi.it

ALLA CORTE DEI GONZAGA: MANTOVA E IL PALAZZO DUCALE

-
-

Prenota

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

424

Perchè prenotare subito?

  • Garantisce il posto
  • Assistenza
  • Assicurazione compresa

Dubbi?

Non esitare a chiedere informazioni

0322-248892

info@nuovamenteviaggi.it

1 giorno | 22 Aprile 2018
Arona Stazione 06:30 - Paruzzaro Autoarona 06:40
Mantova
DESCRIZIONE

Un eccezionale patrimonio artistico e culturale fa di Mantova una delle più belle città d’Italia. Ricca di testimonianze medievali, grazie alla dinastia dei Gonzaga divenne nel Quattrocento una delle culle del Rinascimento, grazie ad artisti come Mantegna e Leon Battista Alberti. Oltre allo splendido centro storico, non mancherà la visita alla reggia dei Gonzaga: l’immenso Palazzo Ducale, con il suo gioiello più prezioso: la celebre Camera degli Sposi.

DETTAGLI

Partenza in pullman dai luoghi convenuti. Arrivo a Mantova, circondata su tre lati dalle acque dei laghi formati dal fiume Mincio. Grazie alla dinastia dei Gonzaga, Mantova diventa nel Quattocento uno dei centri artistici e culturali più attivi, dando un contributo straordinario al Rinascimento italiano. Incontro con la guida e visita a piedi del centro storico, attraverso le piazze più importanti della città. L’ampia Piazza Sordello, con il Duomo e il duecentesco Palazzo del Capitano; la Piazza del Broletto, con la Torre Comunale e il Palazzo del Podestà; la centralissima Piazza delle Erbe, con il Palazzo della Ragione, l’antica Rotonda di S. Lorenzo e la grandiosa Basilica di S. Andrea, progettata da Leon Battista Alberti. Visita del Teatro Scientifico, gioiello tardobarocco, realizzato da Antonio Galli Bibiena nel 1769. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata del vastissimo complesso del Palazzo Ducale. Con le sue 500 stanze rappresenta al meglio i fasti della dinastia dei Gonzaga: una vera e propria città nella città, con giardini, cortili e palazzi d’epoche diverse. Tra questi spicca il Castello di S. Giorgio, che racchiude la straordinaria Camera degli Sposi, con il prezioso ciclo di affreschi di Andrea Mantegna, capolavoro dell’arte rinascimentale. Al termine delle visite partenza per il viaggio di ritorno. Rientro previsto in serata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi