it 0322-248892 info@nuovamenteviaggi.it

TOUR DELLA ROMANIA

Prenotazione

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

1670
6 giorni | Dal 22 al 27 settembre 2019
Periodo : Dal 22 al 27 settembre 2019
Romania
DESCRIZIONE

Alla scoperta di Bucarest e della Transilvania, la regione più affascinante della Romania, una terra di rara bellezza ai piedi dei Carpazi, avvolta dal mistero e caratterizzata da un bellissimo paesaggio naturale, da castelli e chiese fortificate e da alcune delle città medievali meglio conservate in Europa, come Sibiu, Sighisoara e Brasov.

DETTAGLI

GIORNO 1
ITALIA – BUCAREST Ritrovo dei partecipanti presso il Terminal 1 dell’aeroporto di Malpensa alle ore 10:00 e partenza con il volo Ryanair delle ore 12:35. Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo a Bucarest, capitale della Romania, alle 15:55. Trasferimento in pullman privato all’hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel e pernottamento.

GIORNO 2
BUCAREST – COZIA – SIBIU (280 KM) Colazione in hotel. Partenza in pullman per i Carpazi Meridionali, nella regione storica dell’Oltenia e visita del Monastero di Cozia, uno dei complessi più preziosi dell’arte bizantina e dell’architettura medievale in Romania; fondato dal voivoda di Valacchia Mircea il Vecchio nel 1388 in riva al fiume Olt, custodisce affreschi ottimamente conservati. Pranzo in ristorante. Proseguimento in pullman per la Transilvania, la regione più affascinante della Romania, una terra di rara bellezza ai piedi dei Carpazi, avvolta dal mistero e caratterizzata da un bellissimo paesaggio naturale e da alcune delle città medievali meglio conservate in Europa. Nella sua storia la Transilvania è stata abitata anche da Magiari, Tedeschi, Ebrei, che vi hanno lasciato una forte eredità architettonica, culturale e gastronomica. In questi luoghi, sin dal Duecento, i coloni sassoni hanno dotato le loro città di sistemi difensivi come mura, torri e chiese fortificate che per secoli hanno protetto gli abitanti dalle invasioni dell’Impero Ottomano. Arrivo a Sibiu, una delle città più belle della Romania, grazie al suo particolare e unico patrimonio architettonico. Visita guidata della Orașul de jos, la città alta che costituisce il centro storico di Sibiu, con torri di difesa, ampie piazze e strette strade su cui si affacciano edifici del XVII secolo dai caratteristici tetti a timpano. Il cuore di Sibiu sono le sue tre piazze: la Piața Mare, ovvero la Piazza Grande, con la Torre del Consiglio ed il barocco Palazzo Brukenthal; la Piața Mica, ovvero la Piazza Piccola; la Piața Huet dove si trova la Cattedrale Evangelica. Cena tipica presso i contadini nel caratteristico villaggio di Sibiel. Sistemazione e pernottamento in hotel.

GIORNO 3
SIBIU – BIERTAN – SIGHISOARA (120 KM) Colazione in hotel. Partenza in pullman per il villaggio di Biertan che ospita uno dei più importanti complessi di chiese fortificate della Romania, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Tre livelli concentrici di mura difensive di 35 metri di altezza, collegate da torri e porte, circondano il complesso e rendono la chiesa una vera roccaforte. Pranzo in ristorante. Proseguimento in pullman per Sighișoara, la città più romantica della Romania, con il suo grazioso borgo medievale perfettamente conservato, con piazze caratteristiche, antiche mura e la cinquecentesca Torre dell’Orologio. Fondata dai Sassoni alla fine del XII secolo, Sighișoara raggiunse il suo massimo splendore nel XV secolo quando diventò una città libera. Oggi è un vero e proprio gioiello architettonico tutelato dall’Unesco, con torri e possenti bastioni, case medievali e tortuose viuzze acciottolate, ripide scalinate e piazzette appartate. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 4
SIGHISOARA – BRAN – BRASOV (180 KM) Colazione in hotel. Partenza in pullman per Brașov, importante centro culturale della Transilvania, fondato dai Cavalieri Teutonici nel 1211 e fortificato dai Sassoni. Il pittoresco centro storico, circondato da mura, è un dedalo di stradine medievali e facciate barocche. Visita della Chiesa Nera, la più grande chiesa gotica in Romania, costruita alla fine del Trecento e divenuta nel XVI secolo centro di diffusione della riforma luterana. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Castello di Bran, arroccato su una parete rocciosa all’interno di una stretta gola. Costruito nel 1378 da Luigi I d’Ungheria a difesa del confine con la Valacchia, nel corso dei secoli ha mantenuto il carattere gotico, le scalinate strette e tortuose, le camere a graticcio, i passaggi sotterranei e le torri. L’architettura conferisce al castello un alone di mistero e di fascino, tanto che l’immaginario popolare l’ha voluto associare al protagonista del romanzo Dracula di Bram Stoker ed al personaggio storico che l’avrebbe ispirato, Vlad III l’Impalatore. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

GIORNO 5
BRASOV – SINAIA – BUCAREST (185 KM) Colazione in hotel. Partenza in pullman per Sinaia, situata nella Valle del Prahova e conosciuta come la Perla dei Carpazi. Visita del Castello di Peleș, edificato negli stili neorinascimentale e neogotico ispirati dai castelli bavaresi alla fine dell’Ottocento e residenza prediletta del re di Romania Carlo I. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento in pullman per Bucarest. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

GIORNO 6
BUCAREST – ITALIA Colazione in hotel. Mattina dedicata alla visita della capitale della Romania, con i suoi larghi viali, le scenografiche piazze e i palazzi neoclassici, neobarocchi ed art nouveau. L’itinerario tocca i luoghi più significativi della città: l’Arco di Trionfo; la Piazza della Rivoluzione, con l’Ateneo Romeno ed il Palazzo Reale; la Piazza della Costituzione, dominata dalla Casa del Popolo, oggi sede del Parlamento, uno dei più grandi edifici al mondo, costruito per volere di Nicolae Ceaușescu nello stile del classicismo socialista; il Complesso del Patriarcato, con la Cattedrale ortodossa. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento in pullman all’aeroporto e partenza con il volo Ryanair delle ore 21:00. Arrivo al Terminal 1 dell’aeroporto di Malpensa alle ore 22:55.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi